Progetto ABOVE "ABilities On the moVE"

 

Il progetto ABOVE " ABilities On the moVE", finanziato all'interno del programma Erasmus Plus, affronta il tema complesso dell'integrazione socio-professionale delle persone con disabilità mentale.

ABOVE si rivolge ai professionisti che operano in strutture competenti ad affrontare i bisogni di questa fascia debole della popolazione, fornendo loro modelli utili e scambi di esperienze positive ed efficaci, considerato il carattere mutevole, talvolta regressivo, delle malattie mentali. Il progetto intende pertanto raggiungere e i servizi sociali che supportano i ragazzi nel processo di inclusione socio-professionale e gli stessi giovani affetti da disabilità.

Il Conseil Départemental du Val de Marne ( Francia) è il capofila del progetto e conta su un partneriato internazionale che comprende i seguenti Enti e Istituzioni: Bubamara Udruga osoba s invaliditetom Vinkovci, Croatia ; Université Paris XII Val-de-Marne France; Municipalité de DIMOS AGION ANARGIRON-KAMATEROU Greece, ENSA (European network of Social Authorities), la Regione del Veneto e Veneto Lavoro.

I partner del progetto si sono posti come obiettivo prioritario quello di sviluppare le competenze professionali degli operatori sociali, in modo da mantenerle sempre aggiornate. Inoltre, per diffondere i contenuti ABOVE, sono impegnati  nella pianificazione di più workshop, rivolti agli attori e ai professionisti che si occupano di integrazione socio lavorativa di persone con disabilità mentale o fisica, sia in Italia che all'estero .
Project leaflet >>>

 

 

 

Transnational meeting - 18/19 Aprile 2018, Venezia
Dal 18 al 19 Aprile 2018, a Venezia e Mestre, si è tenuto l'incontro transazionale del progetto; più sotto sono disponibili le presentazioni dei partner che hanno partecipato:


Kick-off meeting - 18/20 Ottobre 2017, Val de Marne
Si è svolto a Parigi dal 18 al 20 Ottobre 2017 il meeting di avvio del progetto europeo ABOVE "ABilities On the moVE", il cui capofila è il Conseil Départemental du Val de Marne, e a cui ha partecipato anche Veneto Lavoro.