« Indietro

Misure/40 - Fuga degli stranieri dal Veneto? Cosa emerge dai dati disponibili

In questi giorni diversi commentatori e osservatori hanno ritenuto di dover interpretare una presunta forte contrazione della presenza di cittadini non comunitari in Veneto - oltre 50.000 soggetti in meno - imputando tale dinamica agli effetti della crisi economica. E' evidente che tale quantificazione è frutto di un errato utilizzo delle fonti statistiche disponibili, ponendole a confronto senza rispettarne l'omogeneità del riferimento temporale e dell'universo di indagine. Infatti il dato più aggiornato, ricavato dalle elaborazioni Istat sui permessi di soggiorno (riferiti ovviamente a stranieri non comunitari), attesta che il numero degli stessi in essere al 1 gennaio 2012 (426.199) è del tutto analogo a quello osservato un anno prima (426.752), quando invece si era registrato un incremento consistente. Dunque nessuna rilevante variazione.