Misure/85 - Il lavoro somministrato nella temperie dei cambiamenti normativi

Nel 1997 l'istituzione in Italia del lavoro interinale (dal 2003, con la "legge Biagi", divenuto somministrato) con il "pacchetto Treu" veniva a scardinare da un lato il monopolio pubblico dell'intermediazione di manodopera e dall'altro il rapporto biunivoco tra azienda e lavoratore impiegato per adempiere ad un determinato compito/incarico. Si costituiva la "triangolazione" con più attori coinvolti (la società di somministrazione, l'azienda utilizzatrice ed il lavoratore) legati tra loro da contratti diversi - sul piano commerciale e su quello lavoristico - con la concretizzazione degli stessi nella "missione di lavoro".

Il consolidarsi dello strumento contrattuale, la crescita degli attori coinvolti (agenzie, aziende utilizzatrici e lavoratori), la stratificazione legislativa degli anni seguenti hanno complessificato ed esteso le modalità di impiego del somministrato ponendo anche non pochi problemi alla quantificazione puntuale del suo utilizzo.

 

Scarica Misure/85

Numeri precedenti