Il mercato del lavoro veneto nel quarto trim. 2018

La dinamica delle posizioni di lavoro, considerate su base annua, continua ad essere positiva: +36.200 a fine 2018 rispetto a fine 2017. Si tratta di una crescita tendenziale sostanzialmente analoga – scontando il prossimo tradizionale assestamento dei dati più recenti – rispetto a quella registrata alla fine dei due trimestri precedenti, attorno alle 40.000 unità su base annua. Ciò implica, sul piano congiunturale, un assestamento del ritmo di crescita su questo livello, ancora significativo, anche se inferiore a quello registrato tra maggio e novembre 2017, quando superava – su base annua – le 50.000 unità.

Nel quarto trimestre 2018 i flussi complessivi delle posizioni di lavoro dipendente in entrata e in uscita  evidenziano una riduzione della mobilità complessiva: la loro variazione rispetto al quarto trimestre 2017 è pari al -9% per le assunzioni e al -5% per le cessazioni.

 

Scarica la Bussola di febbraio 2019

Numeri precedenti

Geografia del lavoro