Menù di navigazione

 
    auto
  

Osservatorio MDL

Aggregatore Risorse

Pubblicato il 16.08.2022 Misure/112 - LA DOMANDA DI LAVORO NEL SETTORE TURISTICO

La pandemia di Covid-19, soprattutto nel corso del 2020 e nella prima parte del 2021 quando le restrizioni hanno compromesso le vacanze pasquali, ha sicuramente inferto un duro colpo al settore turistico che però ha saputo poi reagire e recuperare, anche sul versante occupazionale. In questi primi sette mesi del 2022, in cui la congiuntura economica è stata incerta a causa dello scenario internazionale compromesso dalla guerra, dalle tensioni geopolitiche, dall’aumento dei costi dell’energia, dalle difficoltà di approvvigionamento di materie prime e semilavorati, sembra invece che ci troviamo di fronte ad un anno particolarmente favorevole rispetto ai flussi turistici, con condizioni meteorologiche fino ad ora benigne e con il ritorno imponente dei vacanzieri stranieri prima bloccati dalle restrizioni al movimento.

Non per nulla anche in questo settore (come del resto in molti altri in regione) emergono tensioni sul versante occupazionale con dichiarate difficoltà al reclutamento di lavoratori, stagionali e non, che consentano al sistema di garantire i servizi richiesti.

In questo breve contributo si documenta quanto emerge dalle comunicazioni obbligatorie, confrontando i dati di questi mesi con quanto successo negli anni passati.