Misure/79 - L’impatto del “Decreto dignità” sui contratti a tempo determinato e di somministrazione

Il c.d. "Decreto dignità", approvato dal Consiglio dei Ministri il 2 luglio 2018, interviene sulla rego­lazione del contratto a termine e del contratto di somministrazione.
Dalle modifiche sono esclusi Pubblica Amministrazione, operai del settore agricolo e al­tre categorie di minor rilevanza numerica (dirigenti, personale delle Fondazioni musicali etc.). Quanto al lavoro stagionale secondo i commentatori più autorevoli permane l'esclusione dai limiti numerici, in particolare da quelli relativi alla durata massima.
In questa "Misura", per stimare le dimensioni della platea interessata alle modifiche prospettate, è stato simulato il loro impatto sulla domanda di lavoro a termine e somministrato espressa dalle imprese venete nel 2017.

 

Scarica Misure/79

Numeri precedenti