Veneto Welfare

L'Unità Operativa 'Veneto Welfare' è stata istituita con l'art. 55 della Legge regionale n. 45/2017 "Collegato alla legge di stabilità regionale 2018", con funzioni di promozione e sviluppo della previdenza complementare e degli strumenti di welfare integrato in regione.

Con 'DGR n. 263 del 6 Marzo 2018 'Avvio della Unità Operativa Veneto Welfare. Autorizzazione preventiva, ai sensi della DGR n. 1841/2011 e s.m.i.,all'assunzione di n. 3 risorse umane presso l'Ente strumentale Veneto Lavoro e determinazione modalità di erogazionedelle risorse finanziarie per lo svolgimento delle attività. Art. 55 L.R. n. 45/2017 "Collegato alla Legge di stabilità regionale 2018"' ne è stata data piena operatività.

L'art. 2 della legge regionale n. 45/2017, al fine di tutelare le esigenze dei fruitori dei servizi di welfare integrato, prevede l'istituzione di un sistema di accreditamento delle forme di welfare collettive che rispettino determinati requisiti. Con DGR n. 119/2020 la Regione del Veneto ha approvato i requisiti e le modalità dell'accreditamento, attribuendo a Veneto Lavoro, per il tramite dell'Unità operativa Veneto Welfare, la gestione e la tenuta del relativo Elenco regionale delle forme di welfare collettive.


Ambiti prioritari di intervento

  • Coordinamento degli attori del sistema regionale
  • Promozione, informazione e assistenza qualificata
  • Realizzazione di progetti relativi a nuove forme di tutela sociale
  • Definizione del Sistema regionale di accreditamento delle forme di welfare collettive e gestione del relativo Elenco
  • Azioni di sistema

 

Maggiori informazioni relative a Veneto Welfare sono disponibili sul portale dedicato www.venetowelfare.com.